Il dispositivo COSSE

Dal primo gennaio 2017, un nuovo dispositivo d’incentivo fiscale chiamato “Cosse” rimpiazza i dispositivi chiamati “Besson ancien” e “Borloo ancien” per le abitazioni convenzionate con l’Agenzia Nazionale dell’Habitat (ANAH).
Si tratta di un dispositivo di defiscalizzazione riservato ai proprietari che si impegnano ad affittare un bene immobiliare a delle famiglie modeste e a ricevere un affitto a un livello abbordabile.
Tale detrazione fiscale può essere ottenuta indipendentemente dalla data di acquisto del bene.
La deduzione varia tra il 15% e l’85% in funzione della zona geografica, del canone di affitto istituito e delle modalità di gestione del bene (mandato di gestione presso un’agenzia immobiliare sociale o affitto sub-affitto).
L’opzione deve essere esercitata nella dichiarazione dei redditi per il primo anno per il quale si richiede il beneficio fiscale.
Una copia della  convenzione con l’Agenzia Nazionale dell’Habitat (ANAH), firmata tra il primo febbraio 2017 e il 31 dicembre 2019 deve essere allegata alla dichiarazione dei redditi, e deve essere accompagnato da alcuni certificati (copia del contratto di locazione, copia della cartella esattoriale del locatario relativa del penultimo anno prima della firma del contratto di locazione).