Acheter un logement

Difficoltà di rimborso per i proprietari

Hai difficoltà con il pagamento del mutuo? Ecco qui alcune soluzioni.

Accueil    Acquistare    Difficoltà di rimborso per i proprietari

Rinegoziazione del credito

Se hai difficoltà a pagare le rate mensili, contatta la tua banca per trovare una soluzione di comune accordo e ottenere una dilazione del pagamento.

A chi rivolgersi?
Alla propria banca.

CIL-PASS ASSISTANCE

Se un imprevisto ti crea difficoltà o impossibilità a trovare un alloggio o a rimanere in quello attuale, CIL-PASS Assistance può aiutarti per il rimborso del prestito immobiliare.
Chi può usufruirne?

  • Ogni dipendente di un impresa con più di 10 dipendenti del settore privato, non agricolo. Ogni dipendente impiegato da un organismo o un’impresa del settore pubblico che contribuisce all’ “1% Logement”.
  • Ogni proprietario che occupa la propria residenza principale e che si trova ad affrontare difficoltà economiche che hanno una ricaduta sull’alloggio.

Fonds de Solidarité Logement (FSL)

Le Fonds de Solidarité Logement (FSL) peut vous aider à payer vos échéances d’emprunt impayées ainsi que vos charges collectives si votre habitation se situe en zone urbaine sensible (ZUS), en zone d’opération programmée d’amélioration de l’habitat (OPAH) ou dans un plan de sauvegarde. La Métropole Nice Côte d’Azur attribue cette aide sur son territoire.

Le FSL peut également vous aider à prendre en charge vos factures d’électricité, de gaz naturel, d’eau ou de téléphone, quel que soit votre lieu de résidence dans le département, en vous attribuant une aide financière, sous forme de subvention et/ou de prêts.

Les aides seront versées directement à l’établissement de crédit, au syndic, au distributeur ou à l’opérateur.

Pour qui ?

Pour les personnes qui en raison de leurs faibles ressources ou de leurs conditions d’existence, éprouvent des difficultés à se maintenir dans leur logement.

Ce fonds est attribué principalement selon des critères liés au montant des échéances d’emprunt et aux ressources du demandeur.

Prestito per il rifinanziamento

Si tratta di un prestito che può aiutare a coprire eventuali rate del mutuo in sospeso, contratto per il finaziamento della residenza principale del richiedente, dotazione possibile per il rimborso totale o parziale degli oneri finanziari relativi alle rate del prestito immobiliare non pagate, a seguito di una congiuntura economica (disoccupazione, prepensionamento,…) o familiare (separazione, divorzio, decesso).
Importo massimo: 40.000 €

Chi può usufruirne?
Dipendenti o prepensionati delle imprese del settore non agricolo (10 dipendenti e +) o persone in ricerca d’impiego e il cui ultimo datore di lavoro era un’impresa;
Pensionati da meno di 5 anni di un’impresa del settore privato, non agricolo;
Potenziali acquirenti o proprietari di un immobile in stato di degrado.

Commissione di sovraindebitamento

Il compito di tale commissione è quello di cercare soluzioni per coloro che si trovano di fronte a un debito eccessivo o che fanno fronte ad una perdita improvvisa di reddito.
A seconda del livello delle difficoltà finanziarie del debitore, la Commissione può orientare il debitore verso:
un accordo reciproco basato sulla negoziazione di un piano di rientro accettabile sia per il debitore che per i creditori, procedure di recupero personali, o una dichiarazione di fallimento civile se il debitore è in una situazione irrimediabilmente compromessa.

Chi può usufruirne?
Tutti coloro che rientrano in determinate fasce di reddito fissate in base all’ubicazione dell’alloggio e alle dimensioni della famiglia.

Alloggio non pagato (CAF)

Nell’ambito della LEGGE BESSON, gli aiuti per l’alloggio corrisposti dalla CAF possono essere mantenuti e versati direttamente a chi concede il prestito nel caso di mancato pagamento del prestito.

Chi può usufruirne?
Tutti coloro che usufruscono di aiuti per l’alloggio.